Streaming Rocky III Megavideo Megaupload

Streaming Megavideo Rocky III e download megaupload

rocky 3.jpg

Rocky III è un film del 1982 diretto da Sylvester Stallone. Girato a Filadelfia, è il terzo capitolo della fortunata serie dedicata a Rocky Balboa, scritto, diretto ed interpretato da Sylvester Stallone. Il sequel di Rocky II vinse per il miglior film per famiglie al Young Artist Award. La canzone "Eye of the Tiger" presente nel film ha avuto un grande successo, e tutt'ora si sente spesso sia in TV che nelle stazioni radiofoniche. Proprio per questo, nel 1983 ha collezionato 2 nomination in 2 delle cerimonie più importanti nel panorama cinematografico mondiale: Oscar e Golden Globe.

Il campione del mondo Rocky Balboa è all’apice della sua carriera. Dopo aver conquistato lo storico titolo mondiale contro Apollo Creed alla fine del precedente capitolo, lo "Stallone Italiano" non ha più rivali e nel corso di cinque anni ha già difeso il titolo per ben dieci volte. Diventato famoso ed amato dal pubblico, accetta anche, per beneficenza, di combattere in uno show di wrestling contro un lottatore chiamato "Thunderslips" ("Labbra Tonanti") (Hulk Hogan). Alla fine di quest'ultima fatica decide ormai di chiudere la propria carriera per dedicarsi alla moglie Adrian e al figlio Rocky Junior. Ma il suo desiderio non verrà esaudito... Infatti, proprio in occasione dell'annuncio del suo ritiro, coinciso con l'inaugurazione di una statua in suo onore, si vede apparire fra la folla un emergente pugile afro-americano, Clubber Lang (al secolo Lawrence Tureaud, famoso per la serie televisiva A-Team), che negli ultimi tempi non ha fatto altro che provocarlo e sfidarlo dalla televisione per il titolo. Questi, vistosi sempre snobbato, fa una scenata a sorpresa e comincia a urlare davanti a tutti e a rivendicare la discriminazione razziale che secondo lui sarebbe la causa del fatto che Balboa non lo abbia mai considerato nonostante fosse il più accreditato pugile del momento. Rocky è il campione del mondo e sta per accettare la sfida, ma Mickey, inspiegabilmente, decide di mollarlo e torna a casa mentre dice a Rocky che non ne vuole più sapere nulla e che il suo allievo farebbe bene a lasciarlo perdere. Alla fine, Clubber, per costringere Rocky a concedergli la possibilità di affrontarlo, inizia a rivolgere allusioni provocatorie verso Adrian, così che alla fine Rocky perde le staffe e per poco non ne nasce una rissa.
Megavideo: 
0D2VWT18